cronaca ospedaliera (5)

Ieri sera ero stufa e non avevo voglia di dormire. Visto che avevo aggiornato l’ipod mi metto ad ascoltare un po’ di musica con gli occhi chiusi in attesa che arrivi il sonno. Ad un certo punto sento una presenza accanto a me. Apro gli occhi e mi vedo una degente (una vecchiotta) che mi parla e mi fissa. Dopo lo spavento iniziale chiamo l’infermiera per far portare a letto la vecchiotta visto che voleva a tutti i costi dormire nella stanza dove sono io. A volte è proprio strano il mondo.

Alla mia compagna di stanza hanno dato un permesso di 24 ore e rientrerà in ospedale domani…potevano quasi dimetterla. Io a volte il Servizio Sanitario Nazionale non lo capisco, anche se sono felice che esista.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...