urla

Ieri sera stavo camminando su un ponte vicino all’arsenale con il tatuatore: un sorcio mi è passato tra le gambe in fretta e furia. Ho urlato come una donnetta in preda ad una crisi isterica e poi mi sono data della cretina da sola. Forse se avesse camminato come tutti i comuni mortali e avesse tenuto la destra non avrei detto niente.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...