il piastrellista (4)

Mi stavo lavando nel catino alle 15.20.
Avevamo appuntamento alle 16.15
Mi vesto in un lampo
“io il lavoro non lo faccio” ancora, per la terza volta in 4 giorni. Dice che non gli va bene il lavoro che ha fatto lidraulico, che non intende chiamarlo e che se ne va.
Io lo insulto, dico che è paradossale il suo comportamento e che questa casa lho pagata e se lui ha le paturnie non è un mio protblema.
Chiamo lidraulico e glielo passo al telefono.
Mi dice “se si rompe tubo non è problema mia”
E io “manca solo che mi allaghi casa e allora mi incazzo per davvero”
Silenzio.
Si lamenta che il lavoro non si può fare.
Gli dico: sostituisci solo quello che devi. Brutto è il lavoro e brutto resta.
“no no, faccio tutto. hai per caso una cazzuola?”
Lo mando a cazzuolare.
Poi mi dice che la colpa del brutto lavoro è solo mia che ho rotto le scatole per sistemare un lavoro già fatto.
L’ho mandato a “quel paese” e me ne sono andata in cucina.
Domani torna per stuccare.
Se non abitassi a piano terra lavrei già defenestrato.
Annunci

Un pensiero su “il piastrellista (4)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...