pensiero serale – esami (scolastici)

Labbandono del concorso oggi mi ha dato la sensazione di aver mollato, poi pensandoci non potevo fare niente di diverso e soprattutto era la seconda volta in tutta la mia carriera "scolastica" che abbandonavo. Non mi sono dispersa al primo anno di liceo quando il mio pensiero ricorrente era di sedermi sul balcone di casa e sperare che qualcuno mi buttasse giù, non mi sono arresa quando ho rifrequentato la IV ginnasio, non mi sono persa allesame di maturità con un nuovo assetto familiare, non mi sono lasciata andare alluniversità e ho sempre dato il massimo a quei docenti che mi davano stimoli. E due settimane fa mi è arrivata una mail in ufficio di una ricerca delluniversità di Trento. La leggo e poi scopro chi propone la ricerca Miss-fidanzata-easypill-ElenaBonel. Lunico esame, durante il corso di laurea triennale, in cui ho avuto paura e un vuoto di memoria (poi mi ripresentai dopo aver ripassato ma con lintenzione di fare il meno possibile..presi facilmente 18) Dicevo, quando ho ricevuto la mail ho avuto voglia di rispondere sgarbatamente a quella lì, poi mi sono guardata intorno: ho quello che desidero, faccio un lavoro stimolante, mi piace. E questa è stata la mia soddisfazione oltre che a firmare il questionario come Dott.ssa AmandaBlack, segreteria organizzativa.

<!–

–>

Annunci

Un pensiero su “pensiero serale – esami (scolastici)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...