Archivi del mese: novembre 2009

lui, lei e lacqua alta

Lei si sveglia alle 7.20 per buttare via le spazzature (che tra parentesi sono ancora lì).
Esce e vede la riva che straripa e i tombini che ruttano letteralmente acqua prevalentemente puzzolente.
"Bene" si dice "oggi stivali". Rientra in casa e sveglia Lui che con gli occhi pieni di sonno commenta "ma no, esagerata"
Colazione.
Lei gli dice: almeno mettiti dei sacchetti di plastica neri per arrivare al vaporetto.
Lui borbotta…probabilmente si crede Cristo (e non lartista)
Fotografie-0063Escono e…
Fotografie-0066Fotografie-0065

A questo punto Lei con i suoi stivali verdi zompetta allegra nellacqua, perchè in fondo ha solo voglia di ridere.
Lui arranca e maledice lo scirocco.
Lei continua a dire "te lo avevo detto" e mai parole furono più goduriose.

Fotografie-0067

<!–

<rdf:Description rdf:about="http://lucedelmattino.splinder.com/post/21793930&quot;
dc:identifier="http://lucedelmattino.splinder.com/post/21793930&quot;
dc:title="lui, lei e lacqua alta”
dc:subject=”scarpe, convivenza, destini incrociati, vita a venezia, casina casetta, maschi senza cervello, strana vita di coppia, scene da un non matrimonio”
trackback:ping=”http://www.splinder.com/trackback/21793930&#8243; />

–>

Annunci

acquagym gratis per tutti

Prossimo programma elettorale del Comune di Venezia: acquagym per tutti.
Oggi marea oltre 130 cm che vuol dire acqua ovunque, compreso il primo gradino esterno di casa mia, compreso landrone dellufficio, compresa la strada per arrivare in ufficio (un canotto sarebbe stato meglio).

Curatore Nuovi Media: non ho gli stivali
AB:
CNM: me li porti a Piazzle Roma?
AB: no, prendi il vaporetto e te li porto alla fermata
CNM: perchè?
AB: perchè per portarteli mi bagno, ci metto 40 minuti e altri 40 per tornare in ufficio. O fai così o cammini sulle acque.

<!–

–>


siamo tutti animali

Avevo bisogno di un termometro.
Ieri pomeriggio in via Garibaldi, mi dico, troverò qualcosa tra una spesa e laltra.
Entro nel negozio di casalinghi: niente.
2 farmacie nel giro di 50 metri: chiuse.
Dalli’draulico tutto incluso: finiti.
In tabaccheria: mi guardano come una pazza.
Dico al tatuatore: entra nel negozio di animali ma non dire che è per me.
Chissà perchè è scoppiato a ridere e a continuato fino a casa.


ha una mano sul mio culo

Sconvola dallo stupore di LGC sul fatto che il tatuatore ed io fossimo ancora in coppia ho dato una svolta.

Cosa ci ha legato inizialmente come coppia?

Ecco, una bella quantità di endorfine, di dopamina e cose simili (ieri sera ho guardato su rai3 Alberto Angela…in pratica, tradotto, un sano pomeriggio di sesso) e lui che oltre ad aver cucinato ha pulito il forno ieri sera, hanno riportato la situazione ad un buon livello.
Nessun litigio, tanti momenti teneri, lui che si mangia praticamente un intero panettone e alle 4 stamattina quando apro il primo occhio mi chiede se ho qualcosa per lo stomaco, una sua mano sul mio fondoschiena mentre dorme e io scrivo a pc hanno sparso un po di fiori colorati per casa.

<!–

–>


santa amanda degli artisti falliti 2

Artista che aveva presentato opera orrenda arriva.
(Lopera consisteva in una tela a olio raffigurante la Morte che guarda arrapata un qualcosa tipo fanciulla decedente e sulla sinistra un lithbox verde – che rammenta lo schermo di un vecchio cellulare – con un messaggio pieno di k, tvb e via dicendo.)
Si incazza perchè non è stata presa (classica reazione) e perchè la sua opera  è stata spostata e perchè secondo lei cè qualcosa che non va, anche se non sa dire cosa.
E accompagnata da Mamma e Papà.
Cominciano ad imballare lopera come lofarei io: cioè da cani.
Lei caccia i genitori dicendo: a quanto pare non so dipingere, ma almeno so imballare.
Anche sulla seconda capacità tutti i presenti hanno qualcosa da ridire.
Se ne va, arrabbiata.
Prima di uscire dice: voglio un attestato di partecipazione. Subito.
AmandaBlack degli artisti falliti è già stanca di lei e di lavorare di sabato, va al pc e scrive: "Artista X ha presentato lopera bla bla bla. Non è stata selezionata. Si rilascia in carta libera su richiesta dellinteressata."
Avrei solo voluto vedere la fanciulla allapertura della busta.

<!–

–>


chiamatemi santa amanda degli artisti falliti

"No, non è che non sia piaciuta lopera, renditi conto che le opere presentate erano tante e la tua era veramente buona, hanno anche guardato la tua documentazione…"
"il tuo lavoro è buono, però la prossima volta che proponi un manifesto 70×100 non farlo in orizzontale"
"andrà meglio la prossima volta"

Troverò 285 scuse accettabili o mi dovrò ripetere? Un dato positivo: nessuno ha ancora pianto, solo uno incavolato.

<!–

–>


senza titolo perchè non mi viene in mente – lavoro

Mi arriva una proposta per partecipare ad un progetto come segreteria organizzativa.
Leggo quello che richiedono.
Ho tutto!
Leggo lorario: partime i primi 9 mesi e full time gli ultimi 3
Leggo dove.
Mi dico: beh, se fosse un partime verticale tipo due giorni a settimana ci penso anche.
Rileggo lorario 8.30-12.30
Leggo ancora: non cè scritto quanto danno di stipendio.
Ci ripenso: non posso fare la pendolare su Torino 5 giorni a settimana (mattina a Torino, pomeriggio a Venezia, notte non si sa…forse in treno?). No, proprio non posso.

Allora mi dico: mando via la stagista bocconiana.
Lei: nooo, su Torino noooo. E poi quando vedo la mia famiglia (ndr che sta ad Udine)
Io: beh, ma il tuo ragazzo sta a Milano
Insomma, ha rinunciato.

Ultima possibilità: lho data alla stagista modista…che però ha decisamente poche possibilità…

<!–

–>