ti prego, fammi male

Il malischiena ieri era allucinante, tanto da farmi dormire male e da farmi sembrare una pazza sciancata.
Entra il tatuatore.

AB: mi ami?
T: certo che ti amo
AB: sai che sto male?
T: sì lo so, vuoi un massaggio?
AB: a dire il vero hai voglia di farmi del male?
T:
AB: ora, subito, bucami una chiappa con lantidolorifico

E così fu.
E AmandaBlack dormì come una bimba dopo aver imprecato in dieci lingue diverse per il dolore alla chiappa destra, sapendo che si era messa nelle mani di uno che per mestiere faceva male con gli aghi.

<!–

–>

Annunci

Un pensiero su “ti prego, fammi male

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...