Archivi del mese: maggio 2010

outing

tra 10 giorni vado in ferie.
Cioè, dico, ferie!
Vacanza!
Forse è per questo che non ho più tanta voglia di lavorare.

…se solo la casa editrice si facesse viva…

 


6+

Sabato ho fatto una visita guidata alla mostra di Ricci che mi rendeva molto agitata: il mio gruppo era composto da 5 guide turistiche e da un gruppo di simpatici anzianotti. Ovviamente a mettermi in crisi non erano i bellunesi in pensione. Me la sono cavata, molto bene nella prima parte, ma non particolarmente nella seconda. A loro è piaciuto il percorso guidato, a me non molto. Quindi 6+. A domenica prossima la prossima visita guidata.

 


strascichi di inaugurazione

Poco serve che io abbia quasi totalmente eliminato gli alcolici dalla mia vita (soprattutto quando lavoro).
Poco serve che abbia eliminato anche il caffè (solo un macchiato a settimana, il lunedì)
Poco serve che all’ennesima inaugurazione siano venuti quattro gatti educati e che alle 21 ero a casa (e che mi sarei mangiata un leone, peli inclusi).
Che non ci sia stato buffet.
Che fossi senza tacchi.
…io oggi sembro uno zombie.

 


avresti voglia di lavorare?

Cara AmandaBlack,
il testo che hai scritto ci piace!
Quanto ci metteresti a riscrivere tutta la guida della città? E quanti soldi vorresti per il lavoro?
Grazie,
La Casa Editrice

Cara CasaEditrice,
sono contenta!
Ti potrei dare la guida per fine giugno, ovviamente se lo finirò prima sarà mia cura inviartelo (ndr…speriamo di farcela, vorrei andare in vacanza qualche giorno). E per il costo 15€ lordi (ndr…che non son tanti, ma sono 91 cartelle, quindi oltre 1200€!! Sì. Poi ci tolgo le tasse, il commercialista, i debiti, il mutuo…sì, va be, non pensiamoci, sono comunque soldi!).
Fammi sapere se ti può andare bene come proposta,
baci baci
AmandaBlack

(Se accettano prevedo lunghi periodi davanti al computer)

 


io ho sempre ragione (o ci provo)

Nuova Curatrice e AmandaBlack

NC: l’artista del vetro vuole una stanza d’albergo per un suo amico
AB: …
NC: vuole averla con la convenzione all’hotel xy, se la paga. Me la prenoti?
AB: no
NC:
AB: no, perchè l’hotel xy non permette questi giri. Chi prenota paga.

NC se va irritata.
Ritorna dopo 20 minuti.

NC: avevi ragione
AB: lo so.

A volte mi sento un’agenzia viaggi…

 


incrociamo le dita

Oggi ho mandato le quattro pagine di prova alla casa editrice.

 


vuoto dentro


Ho accennato sia ieri che in altri post che una mia ex stagista aveva avuto un bambino, esattamente il 14 aprile…me lo ricordo perchè era l'inaugurazione di una mostra.
Mi importava di striscio.
Era uno dei tanti.
La settimana scorsa ho riciclato il regalo che avevo per lei ad un'altra neomamma, tanto il sonaglio sarebbe stato troppo fuori età.
Oggi è passata.
Giovanni è morto mercoledì scorso.
Così, di morte bianca.
Era uno dei tanti, lo so, l'ho detto. Ma in realtà non è così, avevamo voglia di conoscerlo, anche perchè aveva una famiglia allargatissima che lo amava.
Ma se io e Ufficio Stampa abbiamo questo vuoto dentro, non oso immaginare lei.

<!–

–>