dei colloqui di lavoro

Dunque dunque, l’altro giorno sono andata ad un colloquio di lavoro per un posto di vice manager/receptionist in un ristorante strafigo di Venezia.
Mi hanno chiamata loro. Giusto per dire.
Mi presento, truccata, vestita bene, sistemata, tacchettata, sorridente, disponibile.

“Che bel curriculum”
“Grazie”
“Ottime esperienze e mi sembra anche molto buone doti organizzative”
“Grazie, organizzando mostre ho imparato ad essere elastica e metodica.”
“Sa gestire lo stress?”
“Sì, l’ho imparato sul campo.”
“Però parla solo inglese…”
“Sì, piuttosto fluente. Lavorando con artisti internazionali serve”
“Ma francese?”
“No”
“Spagnolo e un buon tedesco”
“No, mi spiace. Solo inglese”
“Le faremo sapere”

Le faremo sapere? Dimmi piuttosto che vuoi una squinzia appena uscita dall’istituto turistico!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...