Archivi del mese: giugno 2011

lezioni di tappezzeria

All’ultima lezione di tango abbiamo parlato di tempo e ritmo. Il Prof dice che bisogna aiutarsi nella coppia a sentire il tempo.

C.: ma se l’uomo non va a tempo e la donna lo sente, può la donna dare il tempo all’uomo?
IlProf: xe meio che staga sentai e siti*

*è meglio che stiano seduti e zitti


ecco perchè ho scelto il mio dottore

Il mio dottore non è bravo.
E’ quello che quando ho la bronchite mi dice: beva tanta acqua.
E’ quello che quando ho qualunque problema mi dice: beva tanta acqua.
Il mio dottore è fondamentalmente uno scribacchino.
Potrebbe lavorare al banco affettati della coop che sta sotto e nessuno se ne accorgerebbe.
A lui puoi chiedere qualunque cosa…

Io: buongiorno dottore, posso avere una ricetta per l’en
Lui: altro?
Io: sì, un’impegnativa per l’oculista

Ma porca paletta, ti fa tanto schifo chiedermi come sto? perchè diavolo te lo chiedo? se l’ho già preso per caso?


shopping purchè sia shopping

Oggi entro in farmacia con C. e subito vediamo delle meravigliose scatoline di metallo colorate.
Wow che belle!
Che colore compriamo?
Figo!
Poi si riciclano con le tic tac!
Senza neanche preoccuparci dell’espositore della durex.
Perchè ammettiamolo: le nuove
Love Box sono bellissime!

Io: quasi quasi me la compro…eh sì, va be…ormai quando li uso?

E ho tirato fuori le ricette.

 


la notte della capra

Ho ballato proprio male.
Ho fatto due giri di tango con la persona con cui ballo di solito ed è andato tutto bene poi un discinto signore mi ha invitata (solo perchè ero l’unica donna presente) e lì non ho capito più niente. Mi sono incasinata, non capivo dove andare, cosa fare e…zac…l’ansia è entrata nella coppia.
E mi sono rovinata la serata.
Colpa del ciclo che sta per arrivare.

 


la legge di murphy

Quando si rompono i pc in ufficio?
Quando il tecnico è ovviamente in vacanza.
Ecco come perdere una mattinata…


viva la privacy

Oggi in ufficio…

Curatore: tu vuoi lasciarci
Io: ho già lasciato abbastanza in questi giorni.
Curatore rivolto all'Artista: ha lasciato il fidanzato dopo 3 anni (ndr neanche mia mamma si ricorda quanto tempo siamo stati insieme)
Io: mi fa sapere che tu lo sappia senza che te lo abbia detto io
Artista: ma vi avevo visto così felici solo un paio di settimane fa in campo…
Io: eh, appunto troppo felici per continuare…

Cosa si risponde in certi casi?
Ho quasi finito il malox.
<!–

–>


la pazienza

Non sono giorni belli.
In compenso ho finalmente trovato le tende perfette per la camera da letto mentre ieri facevo shopping con mamma.

Lei: sono tanto femminili
Io: beh, tanto ora uomini ne passeranno ben pochi

E io ho sempre più voglia di spostare i mobili…e non è un buon segno (e poi non posso farlo perchè in una casa o li cambio o me li tengo dove sono).