ballerino maschilista

Il mio compagno di tango è un pizzaiolo di una certa età, ma non vecchio, e mentre aspettavamo che arrivasse qualcuno a lezione con l’ipod eravamo lì a parlare. Non chiedevi come siamo finiti a parlare di famiglia.
In sintesi: se ci si sposa si fanno dei figli che vengono al primo posto su tutto, soprattutto sul lavoro delle donne (che fondamentalmente non è importante). Il marito porta a casa i soldi e se serve lavora anche di più, la donna bada ai figli. Niente vie di mezzo. Anzi, i bambini possono andare alla scuola materna ma devono essere a casa per pranzo con la mamma. Altrimenti che vita è? Uno può fare anche a meno di sposarsi e farli. I bambini che hanno passato troppo tempo all’asilo, a scuola o comunque lontano dalla famiglia durante la settimana sono dei bulli, violenti, maleducati (perchè nessuno ha insegnato loro l’educazione), drogati e via dicendo.
A quel punto ho domandato se io gli sembro maleducata, drogata e via dicendo.
Poi qualcuno grazie al cielo è arrivato con l’ipod.
Tra noi non era possibile alcuna mediazione.
Per fortuna si è accoppiato con una come lui e io ci devo solo ballare.

Annunci

2 pensieri su “ballerino maschilista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...