tre pazzi scriteriati

Ero sulla porta di casa a guardare la marea salire sferzata dal vento.
“Ciao Amanda!” Sento urlare dall’altra parte della riva. E’ Architettando, rientrato nei serenissimi lidi, con C. che gli zompetta dietro. Durante l’orario di lavoro avevamo scherzato se andare in Piazza a vedere l’acqua e poi, causa pioggia, avevamo lasciato perdere. E me li ritrovo davanti casa, poco prima di mezzanotte a sguazzare. Ci metto giusto il tempo di infilarmi i calzettoni e gli stivali da caccia-pesca e una giacca e siamo andati tutti e tre nei dintorni a vedere l’acqua (e non eravamo soli).
Abbiamo scoperto che se una zona si chiama “seco marina” è perchè lì non arriva l’acqua alta.Abbiamo camminato e lottato con la pioggia.
E mi sono divertita tanto.
E ora vado a dormire.

Annunci

3 pensieri su “tre pazzi scriteriati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...