gorgheggi e navi in porto

Dopo il concerto del gatto morto con C. (quello del nostro approccio alla musica dodecafonica) pensavo di avere già dato abbastanza.
E invece…
Sale sul palco una tizia, zompetta, si guarda intorno e comincia a gorgheggiare.
Santa pazienza, sarà una lunga sera.
Poi un’arpista indiana tira corde e sembra che faccia ginnastica più che musica.
Poi…la tizia strana canta i Beatles, poi canta delle canzoni popolari, poi un suonatore di fagotto ha una specie di assolo. Secondo mia zia sembrava una nave in porto, secondo me uno affetto da meteorismo.
Fine della serata.
Le vecchiette decantano la bravura del suonatore di fagotto, io mi chiedo tante cose…dove ho perso il mio orecchio musicale?
Fuori dal teatro piove.
La Bestiaccia ha male i piedi e si toglie le scarpe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...