quando le cose si collocano da sole

Adoro i giorni in cui i problemi trovano naturalmente la loro soluzione come in un fluire di qualcosa di più grande.
Quando trovo persone elastiche con cui saltare la corda.
Quando gli impegni non si sovrappongono e si riorientano sull’agenda come per magia.

E così la lezione dei preti è stata spostata inaspettatamente e giovedì andrò a cuor leggero alla laurea della Bestiaccia (ma soprattutto non dovrò mendicare degli appunti altrui).
E così un trasporto che sembrava complicato si è risolto.
Una consegna ha trovato il modo di partire e di arrivare in tempo.
Un’artista ha preso probabilmente la sua dose di xanax e oggi è molto più tranquilla.
Un libro che ho ordinato da am#zon (per la prima volta) è arrivato senza problemi.

Fossero tutti i giorni così.

Annunci

2 pensieri su “quando le cose si collocano da sole

  1. Bello vero? La stessa sensazione che si ha quando si trova quel pezzo di puzzle mancante che magicamente fa andare a posto anche tutti gli altri, o quando in un solitario QUELLA carta arriva e tutte le altre trovano la collocazione…che qualcuno stia giocando con noi? ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...