animalmente

Io non sono vegetariana, non credo riuscirei ad esserlo in modo coerente: mi piacciono le scarpe, mi piacciono le borse, adoro il pesce e il prosciutto.
Però amo gli animali, parlo con qualunque essere vivente sia una gallina o il ragno sopra alla porta che banalmente ho battezzato Gedeone. Certo, alcune bestie mi inquietano e mantengo un pacato distacco, ma non le desidero certo morte.
In ufficio abbiamo un sorcio.
Io sarei per un pacato quieto vivere, uno sfratto esecutivo magari, ma non certo per accopparlo.
Peccato sia l’unica a pensarla così.

Annunci

6 pensieri su “animalmente

  1. Certo, condividere gli spazi lavorativi con un topo non deve essere molto piacevole. Anche io sono per il quieto vivere, non voglio ammazzare nessun animale, sebbene abbia la fobia (assurda, essendo io grande e grosso) dei gechi, non voglio che qualcuno li uccida. Semplicemente, come dici tu, sfratto esecutivo, o meglio: io non vengo in casa vostra, ma voi non entrate nella mia.

  2. “Amanda e la pantegàna in ufficio”, sarebbe un best-seller! 😀
    Non sono particolarmente spaventato dai topi, ma dal punto di vista igienico sarebbe meglio che non convivessero con l’uomo, a meno che non si occupino loro dei tuoi Curatori d’Arte 😀 oppure degli stagisti.. in quel caso..

Rispondi a incostantericerca Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...