io, la meteora

Arrivo in ufficio.
Faccio colazione.
Leggo il giornale.
Controllo le e-mail.
Parlo con un collega.
Zittisco il collega.
Una mail tremenda mi fa salire la nausea, il battito cardiaco aumenta, comincio a tremare.
Odio questa giornata, odio i progetti che non riescono, odio quel progetto.
A occhio e croce fine di una carriera.
La mia.

Annunci

Un pensiero su “io, la meteora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...