il bottino

I viaggiatori perdono una quantità incredibile di cose.
Anche io ne ho perse tantissime nel corso di questi trent…anni e ancora mi ricordo la sera in cui in Grecia, forse all’aeroporto di Atene (i ricordi qui si fanno confusi), ho perso il mio pupazzetto da viaggio.
A mia discolpa posso dire che ero ancora una bambina.
E adoravo quel pupazzo che serviva solo per viaggiare, tutto tondo, con il cappello a punta e il sonaglio.

Dicevo, ho perso: biglietti, orecchini, giocattoli, agende, colori, occhiali da vista, la mia sciarpa preferita, guanti, magliette…e aver fatto la pendolare in treno per alcuni anni ha aiutato.
Vorrei pensare che il karma ora mi stia ripagando con: una borsa con pochette abbinata, un ombrello, tantissime penne, un cappello da uomo (che ho lasciato ad un collega) e una macchina fotografica (che ho restituito in modo roccambolesco al proprietario).

Annunci

Un pensiero su “il bottino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...