si va a periodi

In cui scrivere diventa faticoso o forse superfluo, ma questo blog rimane un porto sicuro in cui tornare ad appuntare che dormo poco, convivo con un’ansia di cui mi ero dimenticata la portata, ho finito il lavoro in aeroporto e so che mi mancherà perchè mi piacevano i colleghi, ho poca voglia di fare, ho bisogno di famiglia e di silenzio o forse di una stanza bianca.

O forse è proprio “scrivere” la chiave di tutto.

 

Un pensiero su “si va a periodi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...