studiare diventa un hobby

Da quando ho finito le superiori studiare è diventato qualcosa di bello da fare e, dopo l’università, un buon passatempo.
Al mio attivo ci sono corsi di:
– cucina
– tango
– arabo
– arte/teologia e affini dai preti
– yoga
– un master
– nuoto
– ricamo
– scrittura creativa (qui stendiamo un pietoso velo)
– autodifesa

e altri che non ricordo.
Da ieri sera, per i prossimi cinque mesi, ci sarà greco moderno.
E quella che poteva essere l’unica nota positiva (anni e anni di liceo classico) si è trasformata in un peso: la lingua è cambiata, si è semplificata, i dittonghi hanno cambiato pronuncia e tutte le regole che avevo imparato e che stavano in un angolino della memoria (a fare cosa non si sa) si sono trovate a vagare nel mio cervello come la famosa particella di sodio che diceva “c’è nessunooooo?”
E, vi assicuro, sentivo l’eco.

Annunci

Un pensiero su “studiare diventa un hobby

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...