turisti infreddoliti e accompagnatori ibernati

A Venezia è tempo di turisti.
In realtà qui è quasi sempre alta stagione, ma c’è un periodo assolutamente magico e riposante che va da metà novembre al 28 dicembre. In questo mese la città si svuota e i cittadini escono dalle loro tane e lentamente si riappropriano dello spazio vitale anche se fa freddo e talvolta c’è l’acqua alta.
Ora, per qualche giorno, abbiamo un nuovo picco di arrivi a causa del capodanno.
E così l’agenzia mi ha dato qualche transfer da fare: giapponesi, vietnamiti, americani, spagnoli, inglesi.
C’è da dire che fa freddo, c’è proprio un’aria da neve e un vento gelido.

A dire il vero oggi pomeriggio avrei voluto andare a comprare il cotechino alla coop.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...