consolidare le fondamenta dell’ala di sud-est

Ho provato a domandare alle persone che mi stavano intorno se erano in grado di indovinare da dove ho tratto la citazione e i risultati sono stati scadenti.
Purtroppo questo è il risultato della fase culturale/cinematografica/artistica che sto vivendo.
E, dunque, ripartire dalle fondamenta dell’ala di sud-est cosa vuol dire per me?
Ricostruire.
Rifarsi una vita.
Ripartire per essere qualcos’altro nel bene o nel male.
E se non fosse la mia mente una cosa contorta e poco lineare, se tutto fosse semplice da comunicare, vorrei dire al mio amico di divano: ripartiamo da lì, dall’ala di sud-est.
Però la vita vera è ben lontana dall’universo in cui da anni lui ed io ci rifugiamo e il dolore, la difficoltà di vivere, la paura e il male oscuro sono demoni che non possono essere sconfitti con una citazione.
E non so cosa dire che non sia autoreferenziale e neppure egoista.
Non so proteggermi dalle conseguenze di qualunque strada verrà scelta durante questo cammino.

Io non so consolare, sono abbastanza empatica ma proprio per questo non amo smancerie e pacche sulle spalle, non so cosa pensare: il cuore e il cervello mi conducono in luoghi completamente opposti in cui, comunque, il dolore resta sovrano.

Annunci

4 pensieri su “consolidare le fondamenta dell’ala di sud-est

  1. Comunque la psycho dice che devo uscire dalla mia tana di regole, ordine, senso del dovere e cose giuste da fare. Ma non credo che ce la farò, finché rimarrò sola.

Rispondi a amandablackblog Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...