lo scorrere dei pensieri

Avevo un problema in ufficio: un preventivo fatto male, approvato peggio e qualche incomprensione.
Un lavoro che non sapevo come disfare.
Non sapevo come risolvere il problema.
Non ci ho dormito per notti intere.
Poi una mattina, verso l’alba, ho sognato la soluzione.
La notte seguente ho dormito.
Due giorni dopo ho messo in pratica il mio piano e ho preso in mano il telefono.
Sul mio cammino ho trovato il tempo che non ha giocato scherzi, un fornitore che mi conosce e non mi lascerebbe mai nelle peste e una discreta dose di fortuna.
Ecco, la nausea sta passando.

Annunci

Un pensiero su “lo scorrere dei pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...