cose storte

Avevo bisogno di scarpe nuove.
Non una necessità oggettiva, bensì di natura psicologica.
Trovare un paio di scarpe, anzi di sandali, non è facile: è passata l’epoca dei tacchetti, delle punte, delle forme chic; devo prediligere comodità e praticità senza dimenticare una leggera frivolezza.
Trovare la scarpa giusta significa accettare di non essere perfetti, di confrontarsi con commessi di ogni sorta, di spendere del tempo, di essere pronti alla delusione.
Comprare un paio di scarpe è come andare in terapia, serve a focalizzare i pensieri sull’obiettivo, a incanalare il rancore e la rabbia (e altri sentimenti negativi).
Ecco, ho avuto una settimana schifosa, dei colleghi che meriterebbero un’onomatopea per essere descritti, tanti impegni, umore pessimo, una vita di corsa, le calze smagliate e un paio di ballerine hanno perso la suola.
Oggi ho comprato due paia di scarpe.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...