chi sbadiglia

La notte ha un fascino tutto suo, forse a Venezia anche di più.
Ieri notte era abbastanza ventilata, fresca.
Sbadigliavano le persone che tornavano a casa.
Sbadigliavo io e gli altri che stavamo andando a lavorare. 
Il consierge di notte beveva un doppio caffè non solubile come quello che mi ha offerto.
Borbottava il tassista.
C’erano anche dei topi…o delle pantegane, che non sbadigliavano, ma forse loro lo fanno al sorgere del sole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...