lamette

“Mi scusi…” Mi giro e una delle mie passeggere, sigaretta in mano e valigia nell’altra, mi ferma. “Ho dimenticato a bordo il mio coltello.”
“Coltello?”
“Sì.”
“Coltello coltello? Per tagliare?”
Non ci posso fare niente, sono incredula, è più forte di me, mi sembra assurdo.
Comunque, recuperiamo il coltello dal porto – ultimo luogo in cui si trovava – e le restituisco questa lama da circa 20 cm.
“Però signora…ora…per favore…lo metta ben impacchettato nella valigia da stiva, mi raccomando, non nel bagaglio a mano…”
“Ma lo so! Non è la prima volta che viaggio!” Ed è quasi stizzita.
Ma se non è la prima volta che viaggi, perché caspita ti porti appresso un coltellaccio? Temevi forse di non trovarne uno per spalmare il burro sul pane?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...